Uccisa a Carini dall'ex marito: a Palermo l'ultimo saluto ad "Annuccia"

Nella chiesa di San Giovanni del Lebbrosi i funerali di Anna Maria Scavo, assassinata sabato scorso davanti al figlio quattordicenne. Il ricordo della zia: "Mi ha detto ci vediamo domani, quel domani non è arrivato mai"

La foto sulla bara di Anna Maria Scavo

"Ci vediamo domani mi aveva detto sabato, ma quel domani non è arrivato mai". Così la zia - in lacrime - racconta del suo ultimo saluto con la nipote, Anna Maria Scavo, uccisa a Carini dall'ex marito. Oggi una folla commossa ha partecipato ai funerali della 36enne nella chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi a Palermo. Sulla bara una foto della donna e la frase: "Ciao raggio di sole, è così che ti definivano tutti. Sei stata una grande guerriera, hai avuto la forza per affrontare tutto ciò con il tuo sorriso e con la tua forza hai lottato per combattere un mostro. Adesso seguirai la luce di Dio per potere riposare in pace. Ciao Annuccia".

"Grande lavoratrice morta ingiustamente" | Video

Per l'omicidio è stato arrestato Marco Ricci, 41 anni. La tragedia si è consumata sabato pomeriggio nel negozio di calzature Ferrante di corso Italia in cui la donna lavorava come commessa. Lì dove, ricostruiscono i carabinieri, Ricci l'ha colpita a morte con un taglierino alla presenza del figlio quattordicenne. L’uomo e l’adolescente, rimasti feriti anche loro nella colluttazione, hanno raccontato la stessa dinamica. E cioè che il padre fosse intervenuto per difendere il figlio. Dinamica che però non ha convinto gli investigatori. 

"Tutti la chiamavano 'Annuccia' - racconta ancora la zia fuori dalla chiesa - ed è cresciuta a casa mia. Nel corso della sua vita ha incontrato la persona sbagliata. Ha cercato di rimediare tenendolo a distanza, ma dopo anni di soprusi e violenze è arrivata la tragedia". Durante la funzione decine di amici si sono stretti attorno alla madre, al fratello e alle sorelle di Anna. Lacrime unite alla rabbia. "Bastardo, bastardo", ha urlato la cugina all'ex compagno della donna. Poi decine di palloncini bianchi e rosa sono stati fatti volare in cielo. "Ciao Annuccia, non ti dimenticheremo mai".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • "Non ce n'è Coviddi!": ecco il videogioco per salvare Mondello dal virus

  • Tony Sperandeo: "Bestemmio ma vado in chiesa, ho superato la mia disgrazia"

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento