Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Caccamo

Il dolore della mamma della ragazza uccisa a Caccamo: "Giustizia per la mia Roberta"

La donna è a casa e le lacrime interrompono le poche parole che riesce a pronunciare: "Non si può morire così a 17 anni...". Il corpo della figlia è al Policlinico, dove dovrà essere eseguita l'autopsia. Tanti i dubbi su cosa sia accaduto, intanto il fidanzato 19enne è stato fermato per omicidio

"Giustizia per la mia Roberta, voglio giustizia. Non si può morire così a 17 anni...". Piange a dirotto e chiede giustizia la mamma di Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni trovata morta ieri in un burrone a Caccamo. Seduta sul divano della sua abitazione non riesce a parlare. Le parole sono interrotte dalle lacrime, dai singhiozzi, da un dolore senza fine. Accanto a lei ci sono alcuni parenti e amici. Il corpo della ragazza è al Policlinico di Palermo, dove domani o mercoledì verrà fatta l'autopsia. 

Ragazza uccisa a Caccamo, fidanzato non risponde al pm: indagato per omicidio

Intanto la procura di Termini Imerese ha deciso di contestare il reato di omicidio al fidanzato della giovane, Pietro Morreale di 19 anni, che ieri mattina si è presentato nella caserma dei carabineri e ha fornito indicazioni precise per ritrovare il cadavere della giovane. Il sostituto procuratore Giacomo Barbara e il procuratore capo Ambrogio Cartosio hanno firmato il provvedimento di fermo per i reati di omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Le immagini da Caccamo | Video

"In relazione a quanto spiegato da Morreale le indagini - spiegano dal Comando provinciale dei carabinieri  - hanno fatto emergere diverse incongruenze nella ricostruzione dei fatti". I familiari sono stati assistiti grazie al servizio psicologico messo a disposizione dall'Arma mentre Morreale è stato trasferito nel carcere di Termini Imerese.

Omicidio a Caccamo, morta una 17enne

Fonte AdnKronos

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dolore della mamma della ragazza uccisa a Caccamo: "Giustizia per la mia Roberta"

PalermoToday è in caricamento