Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Omicidio all'Arenella, convalidato l'arresto di Alessandra Ballarò

La ragazza ha confessato il delitto: dopo un'accesa lite con i fratelli Bua ha sparato uccidendo Leonardo e ferendo il fratello Giuseppe. Durante l'interrogatorio di garanzia, al giudice ha detto: "Avevo paura che uccidessero mio padre"

Alessandra Ballarò, la ventenne palermitana che sabato scorso all'Arenella ha ucciso a colpi di pistola Leonardo Bua e ferito il fratello Giovanni andrà in carcere. Il gip, Maria Cristina Sala, ha convalidato l'arresto. Ieri si era svolto l'interrogatorio di garanzia durante il quale la giovane, assistita dall'avvocato Giuseppe Di Stefano, ha deciso di non rispondere alle domande del giudice. Ha però rilasciato dichiarazioni spontanee, ammettendo ancora una volta le proprie responsabilità, confessando di avere premuto il grilletto, ma cercando anche di spiegare lo stato di terrore che l’avrebbe portata all’estremo gesto. Aveva paura che ammazzassero il padre, gravemente malato.

La ventenne è stata fermata sabato sera dagli investigatori della Squadra mobile. Ad incastrare la giovane, che poi ha confessato il delitto, le immagini riprese dal sistema di videosorveglianza che mostrano chiaramente i due fratelli Bua e i Ballarò che discutono animatamente. Poi la ventenne sale a casa, afferra una pistola, torna a in strada e poco dopo apre il fuoco.

Omicidio all’Arenella, arrestata una ragazza: in un video la sparatoria

Tra le due famiglie già da tempo non correva buon sangue: tutto sarebbe nato, secondo quello che ha raccontato a PalermoToday una familiare di Alessandra Ballarò (che vuole rimanere anonima), da una casa contesa e un maxi debito da 30 mila euro. Prima l'auto danneggiata, poi le minacce, ripetute. Un'escalation di tensione culminata con tre colpi di lupara esplosi contro casa Ballarò.

La famiglia spiega il raptus: "Fucilate dentro casa e quel debito da 30 mila euro"


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio all'Arenella, convalidato l'arresto di Alessandra Ballarò

PalermoToday è in caricamento