Cronaca

Infermieri, ostetriche e dirigenti: oltre 300 assunti all'Asp di Palermo

Firmati contratti anche per fisioterapisti e tecnici radiologi. Il direttore generale Cirignotta: "Selezionate professionalità che assicurano le maggiori garanzie per la tutela della salute"

 

Oltre trecento nuove assunzioni all'Asp di Palermo. Si è concluso con la sottoscrizione dei contratti individuali di lavoro e l’immissione in servizio, il concorso pubblico per mobilità regionale ed interregionale di 270 unità di personale del comparto “Infermiere”, “ Fisioterapista”, “Ostetrica” e “ Tecnico Sanitario di Radiologia Medica”. La selezione è stata gestita dall’Asp di Palermo (in quanto azienda sanitaria capofila) con la fattiva collaborazione delle aziende sanitarie del bacino “Sicilia Occidentale”.
 
“Il concorso pubblico – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Salvatore Cirignotta -  ha consentito di selezionare professionalità in grado di assicurare le maggiori garanzie per la tutela della salute, ma allo stesso tempo di garantire efficienza, efficacia ed economicità gestionale nell’organizzazione dei servizi”. I concorsi, banditi nei primi mesi del 2011, si sono conclusi a fine estate e, già, gran parte dei “vincitori” ha firmato i contratti e preso servizio nella nuova destinazione.
 
Le assunzioni del “comparto” sono state 270 così distribuite: 224 infermieri (70 all'Asp di Palermo, 53 all'azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello, 85 al Policlinico di Palermo Palermo, 16 all'Asp di Trapani), 18 ostetriche (14 all'Asp di Palermo, 3 a Villa Sofia-Cervello, 1 al Civico); 13 fisioterapisti (10 all'Asp di Palermo, 3 al Policlinico); 15 tecnici sanitari di radiologia (6 all'Asp di Palermo, 4 al Policlinico, 5 all'Asp di Agrigento). 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermieri, ostetriche e dirigenti: oltre 300 assunti all'Asp di Palermo

PalermoToday è in caricamento