menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'istituto nautico Gioeni Trabia

L'istituto nautico Gioeni Trabia

Occupato l'istituto nautico Trabia: "Andremo avanti fino a quando il governo non cadrà"

Gli studenti stamattina hanno sfilato per tutto il centro città contro le scelte di Matteo Renzi in tema di istruzione. Dopo aver sciolto il corteo hanno deciso di proseguire la lotta mettendo in atto questa forma di protesta

A conclusione del corteo degli studenti organizzato dal Coordinamento studenti medi Palermo che questa mattina ha attraversato il centro della città fino a raggiungere piazza Indipendenza, l’Istituto nautico Gioeni Trabia è stato occupato.

“Oggi noi studenti del nautico – dichiara Filippo di Filippo -, dopo aver partecipato in massa alla grande giornata di mobilitazione, abbiamo deciso di proseguire la lotta e incentivarla occupando la nostra scuola e invitando tutte le altre scuole a seguire la nostra linea. E’ solo la lotta vera quella che ci può portare a far cadere il governo Renzi. Promettiamo, comunque, di mantenere il nostro stato di occupazione fino a quando non cadrà il governo Renzi.”

Secondo i promotori della manifestazione "le misure del Governo non sembrano avere una visione d’insieme. La legge di bilancio 2017 per la prima volta dopo anni interviene sul diritto allo studio consolidando l’aumento di 50 milioni di euro per il Fondo Integrativo Statale per le borse di studio. Una direzione giusta ma non sufficiente nemmeno a eliminare vergogna degli idonei non beneficiari, come invece è stato più volte promesso dal ministero. Anche nella scuola l’intervento è dello stesso tenore, all’interno della legge di Bilancio il diritto allo studio scolastico non è assolutamente preso in considerazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento