rotate-mobile
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Praga

Provveditorato occupato dai precari “Quest’anno di ruolo solo 100 Ata”

Parla il segretario regionale Cisl Vito Cudia che conferma le indiscrezioni che arrivano dal Ministero: "Solo un centinaio gli incarichi di quest'anno contro i 500 del 2011"

La scuola non è neanche cominciata, la guerra al posto di lavoro, invece, sì. E’ stato occupato poche ore fa il terzo piano dell'ufficio scolastico provinciale, in via Praga a Palermo. Protagonisti del gesto di protesta un gruppo di precari  che protestano contro la riduzione del numero di posti disponibili per il personale Ata nella provincia di Palermo. “In effetti – ha spiegato Vito Cudia, segretario regionale Cisl – i numeri per gli incarichi di quest’anno sono parecchio ridotti rispetto a quelli dell’anno scorso.

Per quel che riguarda in particolare i collaboratori scolastici c’è un’indiscrezione che dice che non ci saranno più di 100 incarichi quando l’anno scorso superavano i 500”. Si tratta di dati ancora non sicuri perché al momento sono in corso le verifiche per comprendere le esigenze di tutte le scuole, tuttavia, anche se in prospettiva, i dati sono allarmanti.

Al momento gli occupanti stanno partecipando ad un incontro con il dirigente Rosario Leone. “Noi – afferma Cudia – siamo sicuramente dalla parte dei lavoratori. E’ necessario prendere delle misure opportune per garantire la qualità del servizio. Il sindacato, al momento, è profondamente impegnato nella  ricerca delle soluzioni”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provveditorato occupato dai precari “Quest’anno di ruolo solo 100 Ata”

PalermoToday è in caricamento