Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

L'indagine sul Capodanno, Occhipinti (Idv): “Applicare il piano anti-corruzione”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"L'inchiesta sul Capodanno 2013 è un segnale d'allarme preoccupante, così come quella recente sui Tributi". Lo dice il capogruppo Idv Filippo Occhipinti.

"Fatta salva la presunzione d'innocenza di tutti gli indagati -aggiunge - il Comune ha il dovere di applicare, in tempi rapidi e in modo inflessibile, il piano anti-corruzione, a garanzia dei cittadini e degli stessi dipendenti comunali. Non possiamo non far rilevare, però, che gli eventi culturali vengono organizzati sempre all'ultimo minuto, con procedure frettolose e precipitose che, come si è visto, non sempre sono eseguite alla perfezione. Chiediamo inoltre che il sindaco istituisca un osservatorio sui bandi pubblici, che troppo spesso presentano aspetti poco chiari e danno luogo a contenziosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'indagine sul Capodanno, Occhipinti (Idv): “Applicare il piano anti-corruzione”

PalermoToday è in caricamento