Occhipinti (Comitati civici): “Via Montepellegrino è un porcile, turisti fra i rifiuti”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"A quasi quattro anni dalle ultime elezioni, via Montepellegrino rimane un porcile. L'atteggiamento dell'amministrazione comunale è vergognoso e indegno". Così il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo, Filippo Occhipinti, scrive in una lettera indirizzata al sindaco Leoluca Orlando commentando la situazione in cui versa ogni giorno via Montepellegrino. "Cittadini e attività commerciali della zona devono convivere con la sporcizia - continua Occhipinti - tentando di produrre quel reddito che serve poi a pagare le tasse e a ricevere servizi palesemente insufficienti. Domenica pomeriggio, come dimostra una foto, una allegra comitiva di turisti si è ritrovata circondata dai rifiuti: il problema va risolto al più presto con buona volontà e amore del bene comune, ormai sotterrati dall'indifferenza per questa città".

Torna su
PalermoToday è in caricamento