rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Occhipinti (Comitati civici): “Gesap, buoni numeri ma l’Enac non faccia pressioni”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"I buoni numeri del 2016 di Gesap sono la prova che la gestione pubblica può davvero essere a servizio del territorio. Nel passato perdite di bilancio e continui aumenti di capitale hanno richiesto ai soci pubblici grandi sacrifici e di conseguenza mani nel portafoglio ai cittadini. Aspettiamo però ancora di capire quale è stata la procedura che ha permesso in passato ai privati di detenere quote di società pubblica. Ora comincia la vera sfida: quale percorso intraprendere per far crescere ancora di più lo scalo, che è la porta principale del turismo nella Sicilia occidentale?". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti, in merito ai risultati dell'aeroporto Falcone-Borsellino. "La privatizzazione può essere una soluzione - dice Occhipinti - ma a patto che venga espletata con una quotazione in borsa e che una partecipazione, nei limiti della normativa, venga sempre conservata dai soggetti pubblici territoriali, comuni in primis, oltre alla garanzia dei livelli occupazionali. La sfida di un intero territorio passa dagli investimenti che la Gesap sarà in grado di effettuare e il pubblico da solo non può farcela, ma bisogna valorizzare al massimo gli investimenti passati e futuri coniugando gli interessi del territorio. L'Enac la smetta di fare pressioni, anzi lavori insieme alla proprietà pubblica per trovare la strada migliore nell'interesse di tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Comitati civici): “Gesap, buoni numeri ma l’Enac non faccia pressioni”

PalermoToday è in caricamento