Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Occhipinti: "Mancano 117 mila euro, bloccati i bandi da 3,5 milioni per gli spazi gioco"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“I bandi per la realizzazione degli spazi gioco, voluti dal consiglio comunale anche su mia sollecitazione, giacciono da mesi nei cassetti del Comune perché non si trovano 117.600 euro. Uno schiaffo nei confronti delle famiglie e dei bambini”. La denuncia è del consigliere comunale Filippo Occhipinti.

“Il consiglio ha approvato nel maggio scorso una delibera per la realizzazione di spazi gioco e centri per bambini dai 18 ai 36 mesi, per un impegno di spesa di oltre 3,5 milioni di euro a valere sui fondi Pac - spiega il consigliere - un provvedimento mirato a garantire un servizio di qualità, venendo incontro alle numerose richieste dei palermitani. Parliamo di centinaia di posti in più per potere far giocare e crescere i piccoli, in strutture adeguate e con personale selezionato e qualificato. Oggi però scopriamo che mancherebbero le risorse necessarie (117.600 euro) per avviare l' iter di pubblicazione e per l'espletamento delle selezione dei beneficiari: risorse addirittura neanche previste nel bilancio di previsione 2015, infatti i capitoli per gli adempimenti sono stati tagliati dalla Ragioneria in modo inspiegabile. Per questo sto predisponendo un emendamento che spero sia sottoscritto da tutta la commissione Bilancio, anche se il tutto è ostaggio del ritardo con cui l’amministrazione sta portando la manovra in Aula, causando disservizi e inefficienze. Palermo merita di meglio, chi non è in grado di lavorare per la città ma solo di tassare faccia un passo indietro senza scaricare le colpe su altri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti: "Mancano 117 mila euro, bloccati i bandi da 3,5 milioni per gli spazi gioco"

PalermoToday è in caricamento