menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il centro di Palermo a chilometro zero: arriva il mercato del contadino

Il nuovo punto di vendita diretta dal produttore al consumatore è nei giardini di piazza Sant’Oliva, a pochi passi dal Politeama. Sarà attivo ogni venerdì mattina

Qualità elevata ma a prezzi convenienti. Mantenendo alti i parametri del controllo. Sono questi i segreti del mercato del contadino. Domani, venerdì 27 gennaio, la delegazione Palermo della Confederazione italiana agricoltori inaugura in pieno centro il quarto mercato palermitano. Il nuovo punto di vendita diretta dal produttore al consumatore è nei giardini di piazza Sant’Oliva, a pochi passi dal Politeama.

Ogni venerdì mattina, dalle 8,30, una quindicina di associati alla Cia - provenienti da varie zone della provincia e della Sicilia - proporrà l’acquisto di un paniere di prodotti genuini, sottoposti al controllo diretto della confederazione palermitana. Si va dai prodotti da forno all’orto-frutta, dalle conserve agli insaccati, vino, olio e formaggi. Gli altri tre mercati si svolgono il giovedì in corso Calatafimi, il sabato a Bonagia (via dell’Antilope) e la domenica in piazza Don Bosco.

Dal produttore al consumatore secondo qualità, sono queste le parole d'ordine del mercato del contadino. “Inaugurare il quarto mercato degli agricoltori in città – dice Antonino Cossentino, presidente provinciale della Cia – è il segnale chiaro che il consumatore è sempre più propenso ad acquistare prodotti siciliani, freschi e genuini. Il consumatore è sempre più consapevole dell’importanza della qualità nell’alimentazione e la vendita diretta del produttore permette anche di avere il giusto rapporto con il prezzo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento