Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Leonardo da Vinci

Scuola Tomasi di Lampedusa, stop al freddo polare: dal 2020 arriva il nuovo impianto

Il Comune di Palermo ha inserito in bilancio i fondi per il plesso di via Leonardo da Vinci e informato la dirigenza dell'istituto. I lavori dovrebbero prendere il via entro l'estate. Il preside Fabio Mauthe Degerfeld: "Niente più berretti e coperte in aula"

Dopo quattro lunghi inverni al gelo l'istituto comprensivo Boccadifalco Tomasi di Lampedusa si appresta a dire addio al freddo polare. 
Il Comune di Palermo ha inserito in bilancio i fondi per l’Accordo-quadro che darà il via alla realizzazione dell’impianto di riscaldamento nella scuola media di via Leonardo da Vinci. Ad affermarlo è il dirigente Fabio Mauthe Degerfeld che proprio in questi giorni ha ricevuto una nota da parte dell’Ufficio Edilizia scolastica, a firma del responsabile dell’Unità operativa di settore, Salvatore Maniscalco. 

Scuola Tomasi di Lampedusa al freddo: protestano i genitori

L'intervento di rifacimento dell'intero impianto sarebbe già stato calendarizzato: i lavori dovrebbero prendere il via in primavera o, al massimo, in estate. I riscaldamento dovrebbero dunque entrare in funzione durante l’inverno 2020. Il prossimo anno scolastico niente più copertine e berretti in aula.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Tomasi di Lampedusa, stop al freddo polare: dal 2020 arriva il nuovo impianto

PalermoToday è in caricamento