Cronaca Libertà / Via della Libertà

Libertà, messi altri 500 cestini con gps e spegni-cicca

Niente più "alibi" per i cittadini più incivili nel "salotto buono" della città. A darne notizia il presidente della Rap Roberto Dolce: "Auspichiamo che tutti vogliano fruirne per contribuire a tenere pulita la nostra città"

Niente più "alibi" per i cittadini più incivili, quantomeno per quelli di passaggio nel “salotto buono” della città e che non si creano alcuno scrupolo nel buttare per terra cartacce e sigarette. E’ stato ultimato il posiziomento di uno stock da 500 cestini gettacarte da 90 litri, "rigorosamente muniti di geo-localizzazione - si legge in una nota - e di spegni-cicca". A darne notizia il presidente della Rap Roberto Dolce, che ha spiegato i criteri utilizzati per scegliere dove collocarli e ha colto l’occasione per annunciare per le prossime settimane l’arrivo di altri cestini.

“L’azienda ne ha già fatto posizionare 500 in luoghi dove gli stessi erano inesistenti o rotti. Sono stati messi - spiega Dolce - agli angoli delle strade e nei punti intermedi di ciascun isolato: da via Libertà a piazza Villafranca, a via Calvi, non tralasciando piazza Nascè e vie limitrofe. Nei prossimi giorni si partirà con la collocazione di un altro stock di 500 cestini, che sono indicati nella planimetria allegata. Auspichiamo - conclude il presidente - che i cittadini vogliano fruirne per contribuire a tenere pulita la nostra città”.

Dopo l’aggiudicazione della gara da parte della ditta Ferrinoz aggiudicataria della gara, Palermo si doterà presto di altri 4.000 cestini "a palo". Infine, per abbellire il centro storico, si aspettano ancora altri 400 cestini in muratura. "Dalla periferia al centro - afferma il sindaco Leoluca Orlando - si conferma l'impegno di Rap per dare decoro alla città. Un impegno dell'azienda, della sua dirigenza e dei suoi lavoratori, cui deve corrispondere altrettanto impegno da parte di tutti i cittadini per fare buon uso di questi nuovi cestini" (in basso gli allegati su planimetria e vie interessate).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertà, messi altri 500 cestini con gps e spegni-cicca

PalermoToday è in caricamento