Cronaca Ciaculli / Viale Regione Siciliana

Viale Regione, entrano in funzione i quattro nuovi autovelox

Da lunedì saranno attive le colonnine di rilevazione della velocità. Sono state piazzate all'altezza di via La Loggia e di via Principe di Paternò in direzione Trapani. E all'altezza di via Ur 15 e del sottoponte Basile in direzione Catania

L'installazione dei nuovi autovelox - foto Roberto Guastella

Le 4 nuove postazioni fisse di autovelox in viale Regione Siciliana (piazzate in aggiunta alle due già in attività) saranno operative da lunedì. I nuovi dispositivi sono stati installati nella carreggiata in direzione Catania al civico 4294, duecento metri prima di via UR/15 (nord ovest, carreggiata centrale), ed all’altezza dello svincolo Ernesto Basile, (sud est, carreggiata centrale), mentre nella carreggiata in direzione Trapani  all’altezza di via La Loggia,  (nord ovest, carreggiata centrale) ed all’altezza di via Principe di Paternò, (nord est, carreggiata centrale).

"Tutte le postazioni fisse saranno gestite con un sistema di 'remotizzazione' - spiega il Comune in una nota - che permetterà  lo scarico delle infrazioni, il controllo degli strumenti e gli stati di allarme del sistema autovelox 105 SE,  da un computer che dialogherà in tempo reale con il comando dei vigili". Le postazioni fisse sono già  presegnalate e rese ben visibili attraverso la collocazione di nuova segnaletica verticale per le informazioni agli utenti. Le quattro colonnine di rilevazione della velocità, di color grigio topo, sono alte 1,60 metri.

Salgono così a sei le postazioni di autovelox in viale regione Siciliana, tre box per carreggiata  in entrambe le direzioni di marcia: le altre due colonnine già operative dal 2012, sono all’altezza di via Nave, direzione Catania (nord ovest, carreggiata centrale) e all’altezza dello svincolo Ernesto Basile, direzione Trapani (sud est, carreggiata centrale).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Regione, entrano in funzione i quattro nuovi autovelox

PalermoToday è in caricamento