Cronaca

Nuove linee del tram: "Niente Valutazione d'impatto ambientale se il Comune si adegua a 17 indicazioni"

Lo ha stabilito la Commissione tecnica specialistica della Regione. Il Orlando e l'assessore Catania: "Il decreto di esclusione della Via completa l'acquisizione dei pareri. Adesso un mese di tempo per validare il progetto, poi verranno bandite le gare per le tratte A, B e C"

L'assessorato all'Ambiente della Regione Siciliana, con decreto dirigenziale, ha trasmesso il parere espresso dalla Commissione tecnica specialistica, relativo alla verifica di assoggettabilità ambientale Via del sistema tram della città di Palermo.

"Esprimiamo soddisfazione - affermano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania - per un parere che sancisce la vocazione ecologica del sistema tranviario della città. I benefici per la città, in termini di sostenibilità ambientale, sono rappresentati in modo evidente e nel parere si sottolinea l'organicità e la coerenza del progetto con gli strumenti di pianificazione, a partire dal Piano Urbano della mobilità sostenibile (Pums)".

La commissione regionale ha stabilito che il progetto delle nuove linee tranviarie è escluso dalla Valutazione di impatto ambientale a condizione che di ottemperi a 17 condizioni che riguarderanno le successive fasi di progettazione esecutiva e di realizzazione dell'opera. "Il decreto regionale di esclusione Via completa l'acquisizione dei pareri da parte di organi terzi - continuano Orlando e Catania - e adesso sarà compito del verificatore, che ha un mese di tempo dall'affidamento, per validare il progetto, prima che sia avviata la regolare procedura di gara per la realizzazione delle nuove tre linee del tram (A, B e C)".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove linee del tram: "Niente Valutazione d'impatto ambientale se il Comune si adegua a 17 indicazioni"

PalermoToday è in caricamento