Cronaca

Asp, numero verde per gli anziani Il progetto partirà a settembre

Il call center servirà a segnalare disagi o chiedere informazioni e sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18. L'iniziativa è stato realizzato dall'Assessorato regionale alla Salute in collaborazione con Federanziani

Un call center per gli anziani. Il progetto è stato realizzato dall'Assessorato regionale alla Salute in collaborazione con Federanziani ed avrà nell'Asp di Palermo l'Azienda pilota in Sicilia. L'obiettivo è di monitorare la qualità dell'assistenza territoriale dei pazienti fragili e di razionalizzare le risorse dei dispositivi medici (medical device). Sarà attivo dalla prima metà di settembre a “Villa delle Ginestre”, sede del Dipartimento di riabilitazione dell'Azienda sanitaria del capoluogo.

            “I cittadini  - ha spiegato il Direttore amministrativo dell'Asp di Palermo, Antonino Candela - potranno chiamare al numero verde del call center per segnalare eventuali disfunzioni nel percorso di assistenza o più semplicemente per chiedere informazioni sull'autorizzazione ed il rilascio di presidi ed ausili. Il call center servirà anche da customer satisfaction con chiamate di 'cortesia' da parte dei nostri operatori per seguire e monitorare periodicamente l'assistenza che viene assicurata al domicilio del paziente”.

            Il call center sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18. Risponderanno al telefono 6 operatori dell'Asp. “Sono dipendenti dell'Azienda che hanno maturato una notevole esperienza al Dipartimento di riabilitazione – ha sottolineato Candela – hanno la competenza e la professionalità per fornire tutte le informazioni che verranno richieste loro”.

            Il progetto realizzato in collaborazione con Federanziani consentirà anche di avere un monitoraggio continuo della spesa. “Il nuovo sistema realizzato dall'Assessorato – ha detto Candela – permetterà di realizzare una concreta e reale forma di razionalizzazione della spesa. Sedie a rotelle, piuttosto che ventilatori o letti elettrici, che vengono forniti in comodato d’uso gratuito ai pazienti, ritorneranno all'Asp dopo la guarigione o, purtroppo, dopo il decesso del cittadino. Infine un’adeguata sanificazione permetterà la consegna a nuovi utenti con un evidente risparmio per il sistema”.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asp, numero verde per gli anziani Il progetto partirà a settembre

PalermoToday è in caricamento