menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La fila lungo la scalinata di Palazzo dei Normanni

La fila lungo la scalinata di Palazzo dei Normanni

"Notte reale", boom di visitatori a Palazzo dei Normanni: registrati 15 mila ingressi

C'è chi ha fatto anche due ore di coda per potere ammirare le bellezze custodite nell'edificio risalente al 1130, dalla mostra di Ligabue alle nuove sale degli appartamenti reali. Ardizzone: "Risultato oltre ogni aspettativa"

Boom di ingressi ieri sera a Palazzo dei Normanni, in occasione della "Notte reale" organizzata dall’Assemblea regionale siciliana. Dalle 19 alle 2 di notte, un’ora in più di quanto programmato, oltre 15 mila persone hanno visitato gratuitamente i tesori del Palazzo Reale, inaugurato nel lontano 1130 : dalla mostra di Ligabue alle nuove sale degli appartamenti reali, ai giardini, dove ad accoglierle c’era la musica dell’Orchestra sinfonica siciliana.

"Un risultato - afferma il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone - al di là di ogni più rosea aspettativa. Non immaginavamo un così enorme successo di pubblico. C’è chi ha fatto anche 2 ore e mezza di coda, ordinata e composta, per poter ammirare le bellezze di un Palazzo, che ha dimostrato un importante segno di apertura e di avvicinamento delle istituzioni ai cittadini. Tutto è andato alla perfezione e di questo voglio ringraziare il personale dell’Assemblea, della Fondazione Federico II e i volontari dell’Associazione nazionale carabinieri che hanno collaborato alla vigilanza”.

Moltissimi anche i post della serata con foto e selfie scattati e condivisi sui social Facebook, Twitter e Instagram. Nella sezione “Relazioni con la stampa” sul sito istituzionale dell’Assemblea, nella pagina ufficiale di Facebook del presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone e sugli account Twitter e Instagram (@presidentears) una galleria fotografica dedicata alla Notte reale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento