Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Salvatore Aldisio

Notte bianca dei licei classici, le scuole aprono le porte alla città

Il capoluogo siciliano ha partecipato all'evento organizzato in tutto il territorio nazionale. Apprezzamento è stato espresso dal sindaco Leoluca Orlando e dall'assessore alla Scuola Barbara Evola

foto archivio

Letteratura latina e greca, regole di grammatica, traduzioni ma non solo. C'è molto di più negli anni che migliaia di ragazzi trascorrono frequentando i licei classici. Proprio per dare risalto al corso di studi, ieri in tutta Italia si è celebrata la "Notte bianca dei licei classici". All'iniziativa hanno partecipato anche gli istituti palermitani.

Dal pomeriggio a tarda sera il liceo Meli, ma anche il Garibaldi, l'Umberto I e il Vittorio Emanuele II hanno ospitato eventi culturali, incontri e presentazioni.

Apprezzamento è stato espresso dal sindaco Leoluca Orlando e dall'assessore Barbara Evola.  "Desideriamo ringraziare i dirigenti, gli insegnati, gli assistenti e gli studenti degli istituti di Palermo. Questa manifestazione è un esempio, bello e vitale, di come la scuola può davvero essere buona, luogo di riflessione, crescita, apertura e confronto con la società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte bianca dei licei classici, le scuole aprono le porte alla città

PalermoToday è in caricamento