rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

E' svanito il profumo della carta: scompaiono le edicole, protesta notturna in centro

La dura vita del giornalaio, mestiere in via di estinzione. Organizzata manifestazione sotto i portici di via Ruggero Settimo per sensibilizzare i cittadini. I numeri della crisi sono impietosi: a Palermo nel 2001 si contavano 280 edicole, adesso il numero si è ridotto a quasi 100 punti vendita

Una delegazione del Gruppo siciliano dell’Unci (Gruppo di specializzazione della Fnsi-Assostampa), guidata dal presidente Leone Zingales, ha partecipato ieri sera alla "notte bianca delle edicole" che si è svolta nel centro di Palermo. Si è trattato di una forma di protesta, con apertura notturna degli esercizi, che ha avuto luogo in una quarantina di città italiane per sensibilizzare le Istituzioni a prestare maggiore attenzione verso un settore che è stato investito da una preoccupante crisi.

Davanti all’edicola Mercurio di via Ruggero Settimo, oltre a Zingales, c’erano Daniele Ditta, Salvatore Ricco, Roberto Leone (che è pure componente della Giunta regionale Assostampa) e Giuseppe Lo Bianco. Presenti all’iniziativa il segretario regionale dell’Assostampa siciliana, Roberto Ginex, e il Segretario provinciale dell’Assostampa, Giuseppe Rizzuto. In tutto circa 30 giornalisti che hanno espresso “solidarietà e piena vicinanza” agli edicolanti siciliani.

Per il presidente del Gruppo cronisti siciliani, Leone Zingales, “la crisi dei giornali, della stampa cartacea in generale, ha stravolto il settore delle edicole. Siamo a fianco degli edicolanti e si spera che la politica intraprenda al più presto concrete iniziative per l’editoria. Ogni settimana, nel Paese, assistiamo alla chiusura di un punto vendita di giornali e riviste”.

Secondo una stima del sindacato Sinagi-Cgil in Sicilia, nel 1998, c’erano 2400 edicole. Oggi se ne contano circa 1000. Tra le province di Palermo e Trapani si contavano nel 2010 circa 860 edicole mentre oggi il numero è sceso a quasi 400. L’ultimo dato riguarda Palermo dove nel 2001 si contavano 280 edicole e adesso il numero si è ridotto a quasi 100 punti vendita.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' svanito il profumo della carta: scompaiono le edicole, protesta notturna in centro

PalermoToday è in caricamento