"Norma pagamento spettanze professionisti del settore edile, recepite le nostre istanze"

Secondo il presidente, il nuovo strumento faciliterà anche il contrasto all'evasione fiscale e al lavoro irregolare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“La richiesta che il Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo aveva rivolto al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci in merito a una norma che potesse tutelare le prestazioni dei liberi professionisti è stata accolta: grazie all’approvazione dell’emendamento aggiuntivo, sarà possibile vigilare sulla trasparenza dei contratti e verificare la tracciabilità del compenso”: con queste parole, il presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo commenta l’entrata in vigore della legge sulla certezza dei pagamenti. Nell’estate 2018, era stato il Collegio a sollecitare provvedimenti legislativi a garanzia dei liberi professionisti, attraverso la presentazione di un’istanza autorizzativa obbligatoriamente corredata, oltre che da tutti gli elaborati previsti dalle normative vigenti, da una lettera di affidamento dell’incarico sottoscritta dal committente. “In altre regioni quali la Calabria – precisa Garofalo – la legge esiste già: con il nuovo strumento, sarà più facile bloccare l’iter amministrativo in caso di mancato pagamento e contrastare al tempo stesso l’evasione fiscale e il lavoro irregolare, due fenomeni molto diffusi nel Mezzogiorno”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento