Nonno Giuseppe non si ferma, dopo la laurea riceve la Tessera preziosa del Mosaico Palermo

Nonostante i suoi 97 anni Giuseppe Paternò ha conseguito l'ambito titolo e il Comune ha voluto premiarlo. Orlando: "E' legato alle sue radici ma in grado di guardare lontano". Il nonno-neo dottore: "Ragazzi, non arrendetevi davanti agli ostacoli che immancabilmente si presentano"

Foto di Stefano Patania

Il sindaco Leoluca Orlando, accompagnato dall'assessore alle Culture, Mario Zito, e alla presenza del pro rettore Fabio Mazzola, ha consegnato la pergamena della Tessera preziosa del Mosaico Palermo a Giuseppe Paternò, neolaureato in Storia e filosofia all'età di quasi 97 anni, con una tesi sui luoghi storici della città.

"Con questo riconoscimento - ha detto Orlando - vogliamo rendere onore al neo-laureato non solo per la sua età e per il curriculum accademico eccellente, ma soprattutto per il suo essere simbolo dei tanti palermitani che vivono con amore e profondità il proprio attaccamento a Palermo e alle sue radici culturali, ma che allo stesso tempo sanno guardare lontano, ampliare il proprio orizzonte culturale e umano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Studiate - ha detto Giuseppe Paternò, rivolgendosi ai giovani - e non arrendetevi davanti agli ostacoli che immancabilmente si presentano nella vita. Avete il futuro davanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento