menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La festa di compleanno per Antonina Gentile

La festa di compleanno per Antonina Gentile

"Buongustaia e cuoca eccelsa": nonna Antonina ha spento 100 candeline

Nata a San Lorenzo da sposata si è trasferita a Pallavicino. Tre figli, quattro nipoti e sette pronipoti, Antonina Gentile ha sempre fatto la casalinga: chiacchiere, cassatelle, arancine e pasta al forno alla palermitana alcune delle sue specialità

Nonna Antonina Gentile compie 100 anni e l'amministrazione comunale la premia con una targa. Nata nel lontano 1920 a San Lorenzo, da sposata è andata a vivere a Pallavicino dove il marito ha ereditato un terreno sul quale ha poi fatto costruire - facendo tanti sacrifici - la loro casa. Madre di tre figli (di cui uno deceduto all’età di 8 anni), Antonina ha quattro nipoti e sette pronipoti. "A San Lorenzo - racconta a PalermoToday il figlio Salvatore Mercadante, 66 anni - mio nonno aveva degli allevamenti di galline e mia mamma ha sempre mangiato genuino da ragazza". 

Forse è questo il segreto della longevità di nonna Antonina. Da sposata ha sempre fatto la casalinga ed era una cuoca bravissima, oltre ad essere una buona forchetta. "Ogni domenica - continua il figlio - voleva che andavamo a pranzo da lei e preparava tutto da sola, dall'antipasto ai dolci. Sapeva fare le chiacchiere, le cassatella, le arancine e, ovviamente, la pasta al forno alla palermitana". Da qualche anno non cucina più perchè vive in una casa famiglia ma la passione per la cucina l'ha trasmessa anche alla nipote. "Ogni volta che avevo voglia di mangiare qualcosa in particolare mi accontentava - racconta Marcella Mercadante, 35 anni - e mi ha insegnato a cucinare. Era una donna forte e autoritaria ma con un cuore grandissimo". Oltre a Marcella, nonna Antonina ha altri tre nipoti, Ivana e Tiziana figlie di Isabella Mercadante, e Lorenzo.

Una donna determinata che ha perso il marito più di 40 anni fa, a causa di un brutto male, e che ha cresciuto da sola non solo i figli ma anche i nipoti. "Mentre noi lavoravamo si è presa cura di loro - conclude il figlio - e ci insegnato ad essere uniti e l'importanza della famiglia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento