menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nominati dodici nuovi parroci

Nominati dodici nuovi parroci

Nuovi parroci da Palermo a Termini Imerese, l'arcivescovo ne nomina dodici

Ad eccezione di quelle di Portella di Mare e Conte Federico, le avranno decorrenza da settembre. Scelti anche il nuovo rettore della chiesa Badia del Monte e l'assistente spirituale dell'Ospedale dei Bambini

Nominati i nuovi parroci per dodici chiese nel Palermitano. L’arcivescovo Corrado Lorefice ha scelto i sacerdoti che, dal primo settembre, diranno messa dallo Sperone e fino a Termini Imerese. Don Antonino Di Carlo andrà alla Beata Vergine del Carmelo (Portella di Mare), Don Vito Passantino alla chiesa di Maria Santissima delle Grazie (Conte Federico), mentre Don Claudio Grasso andrà alla Sant’Anna di Sciara. La chiesa di San Domenico a Bagheria toccherà a Don Giuseppe Balistreri, mentre monsignore Raffaele Mangano occuperà la “carica” nella chiesa di Maria Santissima Madre della Chiesa.

A questi si aggiungono don Giuseppe Di Giovanni che andrà a Ciminna (chiesa Santa Maria Maddalena), don Domenico Sodaro allo Sperone, nella chiesa Maria Santissima Immacolata e don Luciano Fricano nella chiesa di San Basilio. Il “collega” don Alessandro Manzone allieterà i fedeli della Maria Santissima Madre della Misericordia, mentre don Paul Banda quelli della Sacra Famiglia. A Marineo, nella chiesa dei santi Ciro e Giorgio, ci sarà don Matteo Ingrassia, mentre don Leonardo Caputo andrà a Termini Imerese, nella chiesa del Santissimo Salvatore.

L'Arcivescovo ha inoltre nominato don Leoluca Pasqua come direttore spirituale del seminario e vicario episcopale territoriale, don Raimondo Abbandoni rettore della chiesa Badia del Monte (conosciuta Santa Lucia) di via Ruggero Settimo. A don Francesco Nicasio Cassata, che sarà il nuovo rettore della chiesa San Michele a Caccamo, è stata affidata anche la cura della Chiesa di San Giovanni Li Greci. Don Pierre Ama Kouadio rivestirà il ruolo di assistente spirituale dell'Ospedale dei Bambini "Di Cristina”, mentre don Salvatore Amato quello di segretario dell'Ufficio pastorale diocesano. Tutte le nomine, ad eccezione di quelle di Portella di Mare e Conte Federico, sono già operative e avranno decorrenza dal prossimo mese di settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento