menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

In esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare 13 vanno in carcere, 8 ai domiciliari, per altri 4 invece c'è l'obbligo di firma. Ecco le persone indagate con l'operazione Beautiful flash dei carabinieri

Furti di gasolio dai mezzi e dalle riserve della discarica di Bellolampo. Sono ventuno le persone arrestate dai carabinieri con l’operazione Beautiful flash. In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare 13 vanno in carcere e 8 ai domiciliari. Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per altre 4 persone.

Così sparivano 1.300 litri di gasolio al giorno | VIDEO

In carcere

Ciro Aurelio, 55 anni;
Giovanni Calò, 53 anni;
Giuseppe Cocuzza, 56 anni;
Marco Corona, 47 anni;
Rosario Di Maggio, 62 anni;
Francesco Inzerillo, 29 anni, residente a Ficarazzi;
Gaspare Inzerillo, 36 anni, residente a Ficarazzi;
Francesco Lopitale, 60 anni;
Salvatore Lullo, 38 anni;
Fausto Mangano, 53 anni;
Alessandro Milazzo, 48 anni;
Benedetto Scariano, 54 anni;
Piero Giorgio Schirò, 48 anni.

"Tredici accusati di associazione a delinquere" | VIDEO

Ai domiciliari

Giovanni Ammirata, 59 anni;
Alberto Bologna, 37 anni;
Vincenzo D’Aleo, 46 anni;
Cristoforo Di Caccamo, 38 anni;
Filippo Martelli, 36 anni;
Giovanni Puglisi, 23 anni, residente a Torretta;
Pietro Riggio, 41 anni;
Giovanni Spatola, 59 anni.

Pugno duro di Rap e Comune: "Lavoratori verso licenziamento"

Obbligo di firma

Calogero Di Maggio, 34 anni;
Francesco Di Maggio, 52 anni;
Alessio Grifò, 33 anni;
Francesco Lo Cicero, 63 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento