rotate-mobile
Cronaca Noce / Via Giuseppe Crispi

Notte di paura alla Noce, incendio in un attico: 2 persone intossicate

Il rogo si è sviluppato all'ultimo piano di un appartamento in via Giuseppe Crispi. I vigili del fuoco hanno salvato una coppia che era rimasta intrappolata in camera da letto. Entrambi sono stati portati in ospedale. La casa è andata distrutta

Notte di paura per i residenti di via Giuseppe Crispi, una traversa di via Serradifalco, alla Noce. Un incendio è scoppiato in un attico di un palazzo. Nell’appartamento c’erano i proprietari - una coppia di ghanesi, che si è ritrovata “prigioniera” in camera da letto. “Abito dall’altro lato della strada – racconta una residente a PalermoToday – e vedevamo le fiamme uscire da quel palazzo. Abbiamo avuto paura”.  

I due sono stati soccorsi dai vigili del fuoco che sono giunti sul posto con cinque squadre per spegnere le fiamme. Marito e moglie, intossicati dal fumo, sono stati trasportati in ospedale dai sanitari del 118. Ma le loro condizioni non sono gravi.

Ben più grave la situazione della casa che – secondo quanto fanno sapere dalla sala operativa dei vigili del fuoco – è andata completamente distrutta. “Secondo i primi rilievi – spiegano – le fiamme si sarebbero sviluppate a causa di una pentola con dell'acqua lasciata sopra il fuoco in cucina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di paura alla Noce, incendio in un attico: 2 persone intossicate

PalermoToday è in caricamento