Domenica, 21 Luglio 2024
Trasporti marittimi

"Problemi tecnici", salta la partenza della nave Palermo-Tunisi: monta la protesta dei passeggeri

La Splendid di Gnv sarebbe dovuta salpare domani alle 11.45, ma la compagnia fa sapere che "l'imbarcazione è stata assegnata a un'altra tratta". L'ira dei viaggiatori costretti a restare a terra: "Perché ci hanno avvertito solo 24 ore prima?". Ecco come avere il rimborso del biglietto

Sarebbe dovuta salpare domani (5 agosto), alle 11,45, dal porto di Palermo per raggiungere Tunisi, ma per "motivi tecnici" il viaggio della nave Splendid di Gnv è stato annullato. Il motivo? "La nave è stata assegnata a un'altra tratta", riferisce a PalermoToday la compagnia di navigazione.

Gnv ha mandato un sms a tutti i viaggiatori rimasti a terra con un numero da chiamare per avere il rimborso o, eventualmente, riprogrammare la partenza: "Siamo dispiaciuti per il disagio creato - prosegue la compagnia di navigazione - siamo già in contatto con tutti i passeggeri interessati per poter riprogrammare un viaggio alternativo o per offrire rimborso completo. Le ragioni della mancata partenza sono puramente operative, ciò che in termini tecnici viene definito deployment". 

La comunicazione ai passeggeri, però, è arrivata soltanto il giorno prima della partenza, scatenando la protesta dei passeggeri: "Si tratta di un grave disservizio della società di navigazione Grandi Navi Veloci, perché la mancata partenza è stata comunicata oggi - solo con 24 ore prima - e non con maggiore anticipo?". 

A bordo ci sarebbero dovuti essere non solo palermitani in partenza per le vacanze, ma anche molti tunisini di ritorno a casa. "Tutto questo ha causato la disperazione di tante famiglie tunisine che dopo un anno di lavoro volevano solo trascorrere le vacanze dai loro cari nella propria terra. Ci sono molte persone che hanno preso già le ferie e che già si sono messe in viaggio dalle provincie più lontane della Sicilia per prendere la nave. Chi risarcirà queste persone del danno materiale e psicologico per avere subito questa grave ingiustizia di avere visto annullato il viaggio in pieno agosto?", domanda sempre uno dei passeggeri. 

Contattando il numero 010-2094599 è possibile riorganizzare il viaggio o fare la domanda per ricevere indietro la cifra spesa per il biglietto. "Alcuni di loro potranno posticipare la partenza di una settimana ma non ci sarà posto per tutti in quanto la prossima partenza ha già molte prenotazioni e chissà se potrà imbarcare anche questi passeggeri danneggiati in modo grave", conclude il passeggero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Problemi tecnici", salta la partenza della nave Palermo-Tunisi: monta la protesta dei passeggeri
PalermoToday è in caricamento