Nathan Never, un fumetto in marcia contro la mafia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dal 17 Febbraio è in edicola "La lunga marcia", albo 297 di "Nathan Never", il popolare fumetto di fantascienza della Sergio Bonelli Editore. Nel quadrante meridionale della Vecchia Europa, Nathan Never, entrato a far parte della scorta di un coraggioso magistrato impegnato nella lotta alla mafia, si trova a dover affrontare un avversario subdolo,
insidioso, un cancro profondamente radicato nella storia e nella società, intimamente interconnesso con le stesse istituzioni che dovrebbero debellarlo... Un nemico che non si può combattere soltanto
con le armi.

Thomas Pistoia, autore della storia su disegni di Emanuele Boccanfuso, prende spunto dalle "scorte civiche"
che spesso accompagnano il giudice Nino Di Matteo (cui l'albo è idealmente dedicato) per ripercorrere in chiave futuristica gli anni bui delle stragi di mafia, ricordando il sacrificio di Giovanni Falcone e
Paolo Borsellino.


Torna su
PalermoToday è in caricamento