rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Beneficenza

Natale solidale, i lavori artigianali della Missione San Francesco in vendita per sostenere la mensa dei poveri

Tra i visitatori dell’esposizione, anche il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e l’assessore comunale alle Politiche sociali Rosalia Pennino

Dona ristoro a oltre 400 persone fornendo loro un pasto caldo, una doccia o una visita ambulatoriale. La Missione San Francesco dei frati Cappuccini, fondata 30 anni fa da fra’ Domenico Spatola ieri e oggi, ha aperto ancor di più le porte alla solidarietà, ospitando non solo chi ne ha bisogno ma anche quanti volessero sostenere il lavoro della sede di via Cipressi.

Tanti i cittadini palermitani accorsi per aderire all’iniziativa ideata e curata dal volontario Domenico Corrao che per l’occasione ha esposto e messo in vendita a scopo benefico i propri lavori artigianali per devolverne l’intero ricavato proprio alla mensa dei poveri. Le offerte e i proventi derivanti dagli speciali acquisti natalizi serviranno infatti per comperare generi alimentari per la Missione, che tutti i giorni dell’anno grazie al lavoro infaticabile dei volontari nutre i suoi ospiti con oltre cento pasti a pranzo e cena.

Tra i visitatori dell’esposizione, anche il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e l’assessore comunale alle Politiche sociali Rosalia Pennino, che hanno fatto visita ai locali del centro e aderito personalmente alla raccolta acquistando rispettivamente un presepe e un lume realizzati con materiali naturali come sassi e rami, raccolti sulle coste dei litorali palermitani. "Questa città nasconde e presenta degli angoli straordinari di solidarietà, generosità, bontà – ha commentato il primo cittadino -. Qua c’è un senso profondo della vita che si coniuga con la solidarietà, col rispetto dell’altro, con la vicinanza al bisogno. Tutto questo va preso come esempio e va emulato, anche dalle amministrazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale solidale, i lavori artigianali della Missione San Francesco in vendita per sostenere la mensa dei poveri

PalermoToday è in caricamento