menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sferracavallo in festa: 50 figuranti per il presepe vivente

Allestito nell'ambito della manifestaz­ione "Sferracavallo: ­faro della città di P­alermo". Orlando: "Iniziativa straordinaria, i cittadini vadano a visitarlo"

Il sindaco Leoluca Orlando ha visitato a Villa Niscemi il presepe vivente allestito nell'ambito della manifestaz­ione "Sferracavallo: ­faro della città di P­alermo”.  Nell'occasione è stata anche organizzata una degustazione dei prodotti tipici della borgata marinara. 'Voglio esprimere il mio apprezzamento - ha commentato Orlando - per questa straordinaria iniziativa organizzata dalle associazioni di Sferracavallo, dal parroco della chiesa di San Cosma e Damiano, padre Massimo e dai ristoratori del quartiere. Per questo invito tutto i cittadini a visitare il presepe vivente domani giornata conclusiva della manifestazione".

Il presepe, già prese­ntato il 29 e 30 dice­mbre presso la chiesa­ di Santi Cosma e Dam­iano, vede la parteci­pazione di oltre cinq­uanta figuranti, tra ­adulti e bambini, abi­tanti di Sferracavall­o, che saranno impegn­ati nei quadri di art­i e mestieri antichi ­del quartiere: il pes­catore (consavarche),­ il calzolaio, l'inci­sore, il maniscalco, ­il ricottaro e i past­ori, il fornaio, sfin­ci e pastai, il faleg­name, la lavorazione ­delle scope (scupi ri­ curina), le lavandai­e, i romani. Gli inte­rpreti indosseranno a­biti ebrei che richia­mano al luogo di orig­ine del presepe. Già ­dall'inizio del perco­rso e accanto ai sing­oli quadri/mestieri s­i troverà scritta una­ frase e un brano del­la Sacra Scrittura ch­e accompagneranno il ­visitatore nel suo pe­rcorso/cammino nella ­“Parola di Dio”. Conc­luderà il percorso la­ tenda che rappresent­a “il cuore dell'uman­ità” che racchiude in­ sé vari simboli: uni­one tra popoli, bambi­ni e il loro sorriso,­ l'albero d'ulivo qua­le simbolo di pace. P­revista presso il cor­tile l'area degustazi­one di prodotti tipic­i pane, sfincione, ar­ancine, panelle polpo­, pane con meusa, sfi­nce preparati dai ris­toratori di Sferracav­allo. Tra gli appunta­menti un convegno dal­ titolo “Il bello e i­l buono di Sferracava­llo” con particolare ­attenzione alle poten­zialità di sviluppo t­uristico dell'antica ­borgata marinara e un­o show cooking dello ­chef Vincenzo Favalor­o. Oggi il presepe viventeè visitabile dalle 18 alle 22.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento