Sorpreso a nascondere una pistola sotto un'auto, arrestato giovane alla Kalsa

Si tratta di un 26enne della zona. I carabinieri hanno notato la scena mentre passavano da via Santa Teresa. Dopo gli accertamenti il ragazzo è stato rinchiuso nel carcere Pagliarelli in attesa dell'udienza di convalida

La pistola sequestrata dai carabinieri alla Kalsa

Giovane sorpreso mentre nasconde una pistola sotto un'auto alla Kalsa. I carabinieri hanno arrestato nella notte tra martedì e mercoledì un 26enne in via Santa Teresa. Si tratta di Francesco Paolo Cinà, residente nella zona, ammanettato e rinchiuso nel carcere Pagliarelli in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Per lui l'accusa è di porto e detenzione di arma abusiva.

Da un primo controllo è emerso che la matricola dell'arma, una calibro 7,65 completa di caricatore e con due proiettili, era stata cancellata. Alle domande dei militari del Nucleo radiomobile, spiegano dal Comando provinciale, Cinà ha risposto di aver "acquistato la pistola al mercato di Ballarò". L'arma è stata sequestrata per accertarne la reale provenienza e il suo eventuale utilizzo per qualche atto criminale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento