Banda dedita al narcotraffico, revocati i domiciliari a un 36enne di Partinico

Si tratta di Salvatore De Simone. Era tra i 21 arrestati nell'operazione "Capricornus" messa a segno dalla Squadra Mobile di Catania

Salvatore De Simone

Era finito ai domiciliari lo scorso 4 aprile nell'ambito dell'operazione “Capricornus” messa a segno dalla Squadra mobile di Catania che ha sgominato una banda dedita al narcotraffico tra Sicilia e Calabria. Lunedì 13 maggio però il il Gip del capoluogo etnea, letti gli atti difensivi e considerandone valido il contenuto, ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per Salvatore De Simone.

"Inoltre - spiega l'avvocato Salvatore Romeo - erroneamente è stato scritto che il mio assistito fosse pregiudicato (così si leggeva nel comunicato fornito dalle forze dell'ordine ndr), invece come è dimostrabile dal casellario giudiziario De Simone non ha nessuna condanna pendente".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Cronaca

    Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Cronaca

    Milano, l'autista palermitano è ubriaco: 66 parrocchiani in gita devono cambiare bus

  • Cronaca

    Fece esplodere una pen drive che ferì un poliziotto: Unabomber palermitano in manette

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

  • "Ha provato a toccarmi", papà di una dodicenne picchia bidello di una scuola del Villaggio

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento