Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Napolitano dai ragazzi di Addiopizzo Poi visita in piazza San Domenico

Ultimo giorno in città del capo dello Stato. Alle 10,30 interverrà alla celebrazione dei 150 anni dell'Unità d'Italia che prevede la Lectio magistralis di Villari. Incontro privato con Lombardo

Secondo e ultimo giorno di Giorgio Napolitano in città. Alle 9,30 il Presidente della Repubblica incontrerà nella sede della Prefettura la vedova di Libero Grassi e una delegazione di ragazzi dell'Associazione Addiopizzo junior, ma anche Claudio Zarcone, il padre di Norman Zarcone, lo studente che alcuni mesi fa si uccise lanciandosi da una finestra dell'università. Successivamente, prima di rientrare a Roma, Napolitano si sposterà in piazza San Domenico per una visita privata all'interno dell'omonima basilica.

Subito dopo Napolitano si trasferirà alla Società Siciliana per la Storia Patria dove alle 10,30 interverrà alla celebrazione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia che prevede la Lectio magistralis del professor Lucio Villari, ordinario di Storia contemporanea dell'Università degli Studi di Roma Tre. Ieri il presidente della Repubblica è stato ricevuto a Palazzo dei Normanni, allo Steri e all’aula magna di Ingegneria. Alle 13 Napolitano lascerà Palermo per fare ritorno nella Capitale.

Intanto c'è stato un Incontro fuori cerimoniale. Il presidente della Repubblica ha ricevuto a villa Igea dove ha alloggiato durante la sua permanenza in città, il governatore Raffaele Lombardo. In un incontro definito "cordiale", Napolitano e il governatore hanno affrontato alcuni temi di attualità, tra cui le riforme in corso alla Regione siciliana e la proposta di legge sui liberi consorzi tra i comuni (con relativa soppressione delle Province regionali).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napolitano dai ragazzi di Addiopizzo Poi visita in piazza San Domenico

PalermoToday è in caricamento