Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Altavilla Milicia / Piazza Aldisio

"Sospeso nel tempo", in piazza ad Altavilla Milicia spunta un murale

L’idea è stata di Giuseppe Purpi, Rosalba Cannavò ed Emanuele Zammito insieme al collettivo artistico Pittamuri. L’opera è stata voluta e cofinanziata da Cesvop Palermo e Comune

Si chiama "Sospeso nel tempo" ed è l’opera realizzata ad Altavilla dal collettivo Pittamuri. Un murale nato da un’idea di Giuseppe Purpi, Rosalba Cannavò ed Emanuele Zammito è stato realizzato sulla parete di piazza Aldisio. A impugnare pennelli e rulli anche Roberto Collodoro, Grazia Canta, Gaia Cipolla, Elisabetta Cipolla, Marzia Gullo, Gigia Bolone, Ino Di Gaetano e Nuccia Franchina.

“Il dipinto - spiega il collettivo artistico - racconta spazi e frammenti di vita sospesa, contesti senza tempo, presenze ed assenze. Oggetti e persone che esistono nello spazio e perdurano nella memoria. Sembra quasi che dovesse accadere ancora qualcosa. Tocca a tutti noi uscire da quel tempo sospeso”. L’opera è stata voluta e cofinanziata insieme al Cesvop Palermo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pino Virga, in collaborazione con la cooperativa sociale Novi familia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sospeso nel tempo", in piazza ad Altavilla Milicia spunta un murale

PalermoToday è in caricamento