rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

I giganti di Palermo: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino adesso "vegliano" sulla Cala

Due street artist siciliani hanno realizzato un enorme murale dedicato ai magistrati uccisi dalla mafia sulla facciata dell’istituto superiore nautico Gioeni Trabia

Adesso, a "vegliare" sulla Cala, ci sono loro: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. A pochi giorni dal venticinquesimo anniversario dalla strage di via D'Amelio, ma soprattutto a poche ore dal raid vandalico nella scuola della Zen (con la statua di Falcone decapitata da ignoti) arriva la migliore risposta. Un enorme murale dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che d'ora in poi "giganteggeranno" sulla Cala. A disegnare l'omaggio ai due simboli antimafia - sulla facciata dell’istituto superiore nautico Gioeni Trabia - sono stati gli street artist siciliani Rosk e Loste.

I due creativi - con il sostegno di una gru - si sono messi all'opera con spray e vernice per realizzare la grande opera. A dare l'impulso all'iniziativa è stata l’Anm (associazione nazionale magistrati), che a sua volta ha dato l'incarico a Inward - osservatorio internazionale sulla creatività urbana - insieme al Comune, la Città Metropolitana e la Soprintendenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giganti di Palermo: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino adesso "vegliano" sulla Cala

PalermoToday è in caricamento