rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Cinisi

Aeroporto, automobilisti fermi nella corsia d'emergenza: oltre 40 multe in una settimana

In vista delle festività natalizie e del maggior afflusso di viaggiatori la polizia stradale ha intensificato i controlli lungo la bretella che porta verso i terminal del Falcone-Borsellino. Per ciascun trasgressore è scattata la sanzione da 87 euro cui si aggiunge la decurtazione di due punti dalla patente

Erano seduti nelle loro auto, fermi, alla destra della linea bianca continua, in attesa che qualcuno chiamasse o scrivesse loro: "Sono atterrato, 5 minuti e mi trovi davanti all’aeroporto". Gli agenti della polizia stradale hanno sanzionato, solo nell’ultima settimana, oltre quaranta automobilisti che sono stati sorpresi nella corsia d’emergenza della bretella che porta verso i terminal del Falcone-Borsellino.

La polizia, in vista delle festività natalizie e del maggior afflusso di viaggiatori, ha intensificato i controlli per garantire la sicurezza degli automobilisti. Oltre a essere una cattiva abitudine - che meno di un mese fa ha provocato anche un incidente (fortunatamente senza feriti) - si tratta di una violazione del codice della strada. L’uso improprio della corsia d’emergenza, infatti, viene punito con una multa da 87 euro (circa 60 se pagata entro 5 giorni) e prevede anche la decurtazione di due punti dalla patente.

All’aeroporto di Palermo, così come in molte altre città italiane, è stato istituito ormai anni fa il "Kiss and fly", ovvero la sosta breve e gratuita per consentire ai viaggiatori di salire o scendere dai mezzi nel tempo massimo di 15 minuti. Si tratta di una "Zona a traffico controllato", si legge sul sito di Gesap, i cui accessi vengono controllati dalle telecamere che registrano gli orari di ingresso e di uscita nonché la targa del veicolo. Superati i 15 minuti di permanenza scatta automaticamente la sanzione.

"Ringraziamo la Polstrada - dicono da Gesap - per gli interventi che sta conducendo da diversi giorni al fine di garantire la sicurezza degli automobili e dei lavoratori diretti all’aerostazione. Più volte abbiamo segnalato alle autorità competenti il malcostume di molte persone che parcheggiano l’auto nella corsia d’emergenza dell’autostrada, in attesa di prelevare parenti e amici. Un comportamento che condanniamo, perché mette in pericolo gli automobilisti che transitano regolarmente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, automobilisti fermi nella corsia d'emergenza: oltre 40 multe in una settimana

PalermoToday è in caricamento