Cronaca

Pesca di frodo di tonno rosso e spada, sequestrati 5 mila metri di reti illegali

Dopo i controlli della guardia costiera, comandanti e armatori di due motopesca trovati al largo di Isola delle Femmine e Termini Imerese sono stati multati

Una delle reti sequestrate dalla guardia costiera

Sequestrate reti per la pesca illegale già calate in mare e lunghe in tutto 5 mila metri. La guardia costiera di Palermo ha multato comandanti e armatori di due motopesca trovati al largo di Isola delle Femmine e Termini Imerese, uscite per una battuta di pesca alla caccia di tonno rosso e pesce spada. "Proseguono i controlli da parte del personale del Centro di controllo Area Pesca. L’attività di controllo su tutta la filiera della pesca - si legge in una nota - proseguirà capillarmente nei prossimi giorni per prevenire lo sfruttamento illecito della risorsa ittica e a tutela dei consumatori finali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca di frodo di tonno rosso e spada, sequestrati 5 mila metri di reti illegali

PalermoToday è in caricamento