Cronaca

Eccesso di velocità, oltre mille automobilisti multati in dieci giorni

Tra le postazioni fisse e quelle mobili, sono tantissimi i palermitani caduti nella trappola. Il primato va all'autovelox di via Nave con le sue 750 sanzioni. Vigili urbani a lavoro con le postazioni mobili nelle principali arterie stradali

La postazione fissa di viale Regione siciliana

Più di mille multe in dieci giorni. Questo il bilancio tracciato dai vigili urbani grazie all'utilizzo di autovelox, che si tratti di postazioni fisse o mobili. Da viale Regione siciliana a viale Margherita di Savoia, da viale Lanza di Scalea a viale dell'Olimpo. Un deterrente adottato dal comando di via Dogali, nell'ambito del piano per la sicurezza stradale, per ridurre il numero di incidenti nelle principali arterie.

Numerose le pattuglie in servizio con l'autovelox mobile in diversi punti di viale Regione siciliana, sia sulla carreggiata in direzione Catania che su quella opposta, posizionati vicino a via Ur 15, via Principe di Paternò, via Platania e via Sardegna. Ma il "lavoratore più infaticabile" è l'autovelox di via Nave - si legge sul Giornale di Sicilia - che ha permesso di elevare oltre 750 contravvenzioni. Altre settanta sono state documentate in via Margherita di Savoia, viale dell'Olimpo e via Lanza di Scalea. E dalla caserma ribadiscono ai palermitani di rispettare il codice della strada ed i limiti imposti.

SANZIONI - L'importo delle multe varia in base all'entità dell'infrazione commessa. Per un eccesso di velocità entro i 10 chilometri orari, la multa da pagare andrà dai 41 ai 168 euro. Oltre i 10 e non oltre i 40 chilometri orari, invece, andrà dai 168 ai 674 euro. La fascia successiva, che arriva sino ad un eccesso di 60 chilometri orari, prevede una sanzione da 527 a 2.108 euro, con sospensione della patente da uno a tre mesi. Per i più spericolati, che supereranno di 60 chilometri orari il limite massimo, è prevista una sanzione amministrativa da 821 a 3.287 euro, con pena accessoria della sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccesso di velocità, oltre mille automobilisti multati in dieci giorni

PalermoToday è in caricamento