Parco eolico delle Madonie, cantieri "fuorilegge": multe per 128 mila euro

Pareti non protette, viabilità pericolosa, niente parapetti o dispositivi di sicurezza per gli operai. Questo l'esito dei controlli dei carabinieri a Castellana Sicula dove sono stati denunciati tre datori di lavoro

I cantieri per l'eolico di Castellana Sicula

Multe per 128 mila euro per non aver rispettato le prescrizioni imposte dalla legge per tutelare la sicurezza degli operai. I carabinieri hanno denunciato a Castellana Sicula i datori di lavori di tre aziende impegnate nei lavori di realizzazione degli impianti di energia rinnovabile nel Nuovo parco eolico delle Madonie.

I militari del Nucleo operativo del gruppo carabinieri per la Tutela del lavoro di Palermo, insieme ai colleghi di Petralia Sottana, hanno fatto scattare i controlli “per la verifica del rispetto di quelle norme - spiegano dal Comando provinciale - che permettono ai lavoratori di operare nella massima sicurezza”.

Durante i controlli sono emerse una serie di irregolarità: la mancata protezione delle pareti del fronte di attacco degli scavi, la mancanza di parapetti, una viabilità pericolosa all'interno del cantiere, procedure di lavoro difformi da quanto stabilito dal coordinatore della sicurezza, il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e l’assenza di segnaletica di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I controlli continuano anche nelle prossime settimane, al fine di garantire - concludono dal Comando provinciale - la massima osservanza dei principi della sicurezza nei cantieri edili, nonché di scongiurare ulteriori nefaste conseguenze per i lavoratori del settore già duramente colpiti a Palermo e provincia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Tuffo all'Acquapark di Monreale, 26enne sarà sottoposto a intervento chirurgico

Torna su
PalermoToday è in caricamento