menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ecco i 10 posteggiatori che comandano a Mondello": Daspo e multe per 10 mila euro

Maxi operazione dei vigili tra via Piano Gallo, viale Regina Elena, via Glauco, via Principe di Scalea e via Mondello: "Così detengono il controllo dei parcheggi a pagamento, ciascuno per la propria zona di competenza"

Una vera e propria organizzazione che controlla le zone blu di Mondello. Blitz dei vigili contro i posteggiatori abusivi: tre pattuglie del nucleo vigilanza trasporto pubblico sono intervenute ieri sul lungomare e nelle stradine. Il bilancio finale è di 10 posteggiatori multati tra via Mondello, via Piano Gallo, viale Regina Elena, via Glauco, via Principe di Scalea. Per ciascuno di loro è scattata la sanzione amministrativa di mille euro.

"Avevano diviso Mondello in delle 'aree di competenza' - spiegano dal comando di via Dogali - e la 'fruizione' degli automobilisti che si recavano al mare era condizionata al pagamento del 'caffè'. Era infatti il posteggiatore a detenere il controllo dei parcheggi a pagamento". Così è stata messa in atto la maxi operazione, programmata secondo un piano d’intervento stilato dai vertici del comando di polizia municipale.

Tre dei 10 posteggiatori finiti nel mirino dei vigili (A.C. di 30 anni, G.O. di 20, e G. L.C. di 58) sono stati fermati in via Piano Gallo in prossimità del capolinea dell’Amat e, considerato che la nuova normativa prevede l’emissione del Daspo per “chi impedisce la libera accessibilità o fruizione di aree e infrastrutture pubbliche”, a loro carico sono stati emessi i decreti di allontanamento, oltre alla multa di mille euro. Mercoledì scorso a Mondello, nell’ambito della stessa operazione, erano stati sanzionati 4 posteggiatori.

A distanza di meno di 24 ore la polizia municipale è tornata sul posto verificare l'osservanza del provvedimentoin via Piano Gallo. I tre sorpresi il giorno prima non c'erano, ma ne era comparso uno "nuovo", M.M. di 29 anni, che è stato identificato e multato: due le sanzioni elevate per un importo complessivo di 1.100 euro. Essendo stato trovato vicino al capolinea Amat, anche per lui è stato emesso l'ordine di allontanamento per 48 ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento