rotate-mobile
Cronaca

Centri scommesse al setaccio in città e in provincia: multe per un totale di 470 mila euro

Ad eseguire i controlli sul gioco d'azzardo i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, in collaborazione con le forze dell'ordine. Sequestrati pc con accesso alle piattaforme di gioco online

Multe per complessivi 470 mila euro e sequestri in vari centri scommesse di Palermo e provincia. Ad eseguire i controlli sul gioco d'azzardo i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli.

Ammontano a 170 mila euro le sanzioni amministrative comminate ai centri scommesse della città, alcuni dei quali ubicati anche a meno di 300 metri da “luoghi sensibili”. Nel corso di distinte operazioni sono stati numerosi i sequestri di personal computer con accesso alle piattaforme di gioco online.

In provincia, invece, sono stati controllati alcuni centri trasmissione dati risultati privi delle prescritte autorizzazioni. Riscontrate violazioni relative al gioco di azzardo patologico, per le quali sono state comminate sanzioni amministrative per complessivi 300 mila euro. "L’attività operativa, condotta nel territorio in collaborazione con le forze dell’ordine, - si legge in una nota dell'Agenzia Dogane e Monopoli - ha consentito di avviare accertamenti tributari per un importo di circa 150 mila euro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri scommesse al setaccio in città e in provincia: multe per un totale di 470 mila euro

PalermoToday è in caricamento