menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinisi, è guerra alle feci dei cani per strada: multe fino a 300 euro ai proprietari

Il sindaco Giangiacomo Palazzolo ha firmato un'ordinanza in materia di decoro urbano che costringe i cittadini con un amico a quattro zampe a munirsi di tutto il materiale necessario per raccogliere gli escrementi

Multe fino a 300 euro per chi non le raccoglie le deiezioni dei propri cani per strada. A Cinisi da oggi è guerra ai proprietari indisciplinati. Il sindaco Giangiacomo Palazzolo ha firmato un'ordinanza in materia di decoro urbano che costringe i cittadini che portano il proprio amico a quattro zambe a fare i "bisogni" per strada a munirsi di tutto il materiale necessario per raccogliere gli escrementi.

Obbligatorio portare con sè palette, guanti e sacchetti utili allo scopo. Un dovere civico che in tanti non rispettano. L'Italia non ha una legge nazionale ma sono già molti i sindaci che si sono attrezzati in tal senso cercando di tenere puliti marciapiedi e aree verdi. Cittadino avvisato ...
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento