rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Libertà / Via Filippo Cordova

Occupava il marciapiede con cassette in legno e bancarelle, multato fruttivendolo abusivo

La guardia di finanza ha sequestrato 50 chili di prodotti a un ambulante che stava in via Filippo Cordova. Il commerciante è stato pure denunciato per invasione di terreni o edifici

Con bancarelle e cassette in legno occupava parte del marciapiede e della strada, intralciando per di più il traffico. La guardia di finanza ha sequestrato 50 chili di prodotti a un fruttivendolo abusivo che vendeva la sua merce in via Filippo Cordova. L’ambulante, sprovvisto di ogni autorizzazione, è stato multato dai militari del Gruppo pronto impiego e denunciato alla Procura della Repubblica per invasione di terreni o edifici.

"Oltre alla sanzione per la violazione dell’articolo 20 del Codice della strada, il trasgressore - spiegano dal Comando provinciale - è stato segnalato all’autorità cittadina ai sensi della legge regionale 18/1995 che prevede il sequestro ai fini della confisca della merce e e una sanzione pecuniaria che va da 154 a 1.549 euro". Il reato di invasione di terreni o edifici invece è punito con la reclusione fino a 2 anni e un’ammenda.

Tutta la merce sequestrata, considerata idonea al consumo umano, è stata devoluta in beneficienza all’Associazione piccole suore missionarie della carità "Don Orione, casa di accoglienza isola della carità". Continuano i controlli delle fiamme gialle per assicurare il rispetto delle misure di sicurezza adottate dal Governo nel periodo di emergenza sanitaria e garantire la legalità nelle fasi della commercializzazione al dettaglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupava il marciapiede con cassette in legno e bancarelle, multato fruttivendolo abusivo

PalermoToday è in caricamento