Cronaca Porto Sant'Erasmo

Sant'Erasmo, viene multato e si "vendica" gettando in mare le chiavi dell'auto dei vigili

Il fatto è accaduto durante il Festino: protagonista un 49enne che aveva parcheggiato la macchina in doppia fila. L'uomo - denunciato dalla polizia municipale per minacce, resistenza e danneggiamento di beni del Comune - dopo la sfuriata è stato colto da malore e portato in ospedale

Multato perché aveva parcheggiato l'auto in doppia fila, si "vendica" sottraendo le chiavi dell'auto di servizio della polizia municipale e gettandole in mare. Il fatto è accaduto al porticciolo di Sant'Erasmo durante il Festino di Santa Rosalia.

La reazione dell'automobilista - T. G, di 49 anni - ha lasciato di stucco gli agenti della polizia municipale, che lo hanno denunciato per minacce, resistenza e danneggiamento di beni del Comune.

Oltre alla denuncia dovrà anche risarcire il Comune per i danni provocati dal fermo della vettura di servizio che, priva di chiave, è stata costretta a rientrare al comando con il carro attrezzi. Una volta che è stato multato e dopo la sua sfuriata l'uomo è stato colto da malore ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Erasmo, viene multato e si "vendica" gettando in mare le chiavi dell'auto dei vigili

PalermoToday è in caricamento