menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I prodotti sequestrati dalla guardia di finanza

I prodotti sequestrati dalla guardia di finanza

Corleone e Lercara, maxi sequestro di filtrini e cartine in due empori

La guardia di finanza ha tolto dal mercato quasi 150 mila articoli per fumatori, multando due commercianti con sanzioni che vanno dai 5 ai 10 mila euro. "Prodotti non autorizzati in vendita a prezzi inferiori rispetto agli altri rivenditori"

Sotto sequestro quasi 150 mila articoli per fumatori venduti senza l’autorizzazione dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. L’intervento è stato eseguito dalla guardia di finanza in due empori di Corleone e Lercara Friddi dove sono stati multati i due gestori, due uomini di nazionalità cinese, con una sanzione che va dai 5 ai 10 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I prodotti, privi dei titoli autorizzativi e per i quali non è stato effettuato il pagamento delle accise, erano messi in vendita ad un prezzo decisamente inferiore rispetto a quello praticato dai rivenditori autorizzati, con evidente distorsione del mercato legale", si legge in una nota diffusa dai finanzieri del Gruppo di Palermo.

I militari della tenenza di Corleone hanno contestato ai commercianti la violazione della legge 407/1942. Oltre al sequestro e alla sanzione, la norma prevede anche la segnalazione all’Agenzia delle dogane e dei monopoli per l’eventuale applicazione della sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio commerciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento