Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I

Foro Italico, sanzionato parcheggiatore abusivo (e recidivo) di 38 anni

I carabinieri hanno multato un "professionista della sosta" al quale è stata contestata anche la violazione del Daspo urbano. In un'altra occasione un giovane ha denunciato in commissariato le minacce subite da un posteggiatore dalle parti del molo Sant'Erasmo

Lo hanno visto mentre si sbracciava per indicare i posti liberi agli automobilisti e una volta avuta la certezza sul suo "ruolo" sono intervenuti per bloccarlo e identificarlo. I carabinieri hanno sanzionato domenica scorsa un uomo di 38 anni per aver esercitato senza alcuna autorizzazione l'attività di parcheggiatore al Foro Italico. Dopo alcuni accertamenti è emerso che al posteggiatore era stato già notificato un provvedimento di Daspo urbano per lo stesso motivo.

Il giorno precedente un automobilista di 24 anni, come poi ricostruito in fase di denuncia, ha raccontato alla polizia di essere stato minacciato da un posteggiatore che pretendeva 2 euro per il "lavoro" svolto. In un primo momento il giovane, che si trovava in compagnia di amici, si era rifiutato di pagare. Qualche ora dopo, salendo in auto per dirigersi verso casa, il "professionista della sosta" è tornato alla carica per riscuotere l'obolo.

"Con una bottiglia di birra in mano tenuta dal collo - si legge nella denuncia presentata la sera stessa in commissariato - si è avvicinato e con fare intimidatorio ha simulato il gesto di rompermi il vetro della portiera anteriore per poi spostarsi un paio di metri più avanti". A quel punto un amico del giovane automobilista - riferisce ancora - che aveva assistito alla scena è intervenuto per tranquillizzare e rincuorare il 24enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foro Italico, sanzionato parcheggiatore abusivo (e recidivo) di 38 anni

PalermoToday è in caricamento