Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Calatafimi / Piazza Indipendenza

Si spacciava per tassista ma non aveva la licenza: auto confiscata

Stava per trasportare una coppia di turisti a bordo della sua Opel Zafira quando gli agenti della polizia municipale lo hanno fermato in piazza Indipendenza. Patente sospesa per quattro mesi. In un'altra operazione sequestrati anche 250 chili di frutta a un abusivo

Si spacciava per tassista ma non aveva nessuna licenza per l'esercizio della professione. P.T., 66 anni, è stato scoperto dalla polizia municipale durante un controllo e multato: dovrà pagare 1.770 euro. Quando è stato fermato in piazza Indipendenza stava per trasportare una coppia di turisti a bordo della sua Opel Zafira. Gli agenti, del nucleo vigilanza trasporto pubblico, gli hanno sospenso anche la patente per quattro mesi e gli hanno confiscato l'auto, come previsto dal codice della strada. 

Sempre oggi gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica hanno denunciato un venditore abusivo di frutta che stazionava in via Belmonte Chiavelli, all'incrocio con via delle Pleiadi. L’ambulante, S.A. di 64 anni, occupava circa dieci metri quadrati di suolo pubblico con tre rastrelliere ed un ombrellone. La merce, circa 250 chili, è stata sequestrata e devoluta ad enti di accoglienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spacciava per tassista ma non aveva la licenza: auto confiscata

PalermoToday è in caricamento