Cronaca

Norme anti-movida, tanti divieti ma il Comune "salva" Halloween

La Giunta comunale approva l'emendamento al "Regolamento sullo sviluppo sostenibile". Vietata la diffusione dell’attività musicale all’esterno con impianti elettroacustici di amplificazione e di diffusione sonora. Previste deroghe in alcune giornate "particolari"

Tecnicamente si chiama "Regolamento sullo sviluppo sostenibile ai fini della convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nelle aree private, pubbliche e demaniali”. In poche parole riguarda la movida notturna e le sue "leggi". Il testo è stato approvato dall'Amministrazione e adesso Leoluca Orlando lo proporrà all'attenzione del Consiglio comunale.

Le modifiche approvate dalla Giunta comunale - spiegano da Palazzo delle Aquile - vogliono dare una risposta alla necessità di garantire il corretto equilibrio tra i diritti degli operatori economici all'esercizio della loro attività, e i motivi di interesse generale, che possano garantire ai cittadini la vivibilità nei quartieri residenziali ad alta densità di locali di somministrazione, aperti nelle ore notturne.

La decisione della Giunta comunale fa seguito alle riunioni che si sono tenute in Prefettura. Vietata la diffusione dell’attività musicale all’esterno con impianti elettroacustici di amplificazione e di diffusione sonora. "E' previsto - si legge in una nota del Comune - che l’attività musicale svolta dalle discoteche all’aperto munite di licenza rilasciata dal Questore, rimanga assoggettata ai limiti di legge e regolamentari vigenti in materia di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno, nonché al possesso dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo".

Ma sono anche previste delle deroghe al regolamento in alcune giornate "particolari": 14 febbraio (San Valentino), da giovedì grasso a martedì grasso (Carnevale), 31 ottobre (Halloween), 14 luglio (festino di Santa Rosalia), 15 agosto, 4 settembre, 31 dicembre (San Silvestro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Norme anti-movida, tanti divieti ma il Comune "salva" Halloween

PalermoToday è in caricamento