Cronaca Piazzetta della Canna

Movida, musica oltre l’orario e occupazione abusiva: multe e sequestri

Su otto locali controllati, tra piazza Olivella, piazza Niscemi, pizzetta della Canna e via Ricasoli, solo uno è risultato in regola con l'ordinanza emessa dal Sindaco. Oltre alle sanzioni per un totale di 826 euro, scatterà il provvedimento di chiusura per 7 giorni

Foto archivio

Musica oltre l’orario consentito e occupazione abusiva di suolo pubblico con tavoli e sedie. Sono queste le due principali violazioni riscontrate dalla polizia municipale a seguito dei controlli serali effettuati nei locali della movida - i cui nomi non sono stati forniti dai vigili - tra piazza Olivella, piazza Niscemi, pizzetta della Canna e via Ricasoli. Per i quattro locali sanzionati per diffusione sonora fuori orario, come previsto dall’ordinanza sindacale, scatterà il provvedimento di chiusura di sette giorni a partire dal prossimo venerdì.

Gli agenti del Nucleo controllo attività produttive, nel piano dei controlli predisposti dal comandante Vincenzo Messina, hanno effettuato gli accertamenti in diverse zone della città: su otto esercizi commerciali controllati, soltanto un locale di piazza Niscemi è risultato in regola. Quattro sono stati multati per occupazione abusiva di suolo pubblico con tavoli e sedie, in via Ricasoli, in piazza Niscemi ed in piazza Olivella, tre in piazzetta della Canna, per diffusione di musica oltre l’una di notte con conseguente sequestro degli strumenti e degli impianti musicali. L’importo totale delle sanzioni è di 826 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, musica oltre l’orario e occupazione abusiva: multe e sequestri

PalermoToday è in caricamento