Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Garraffello

Vucciria, pub sequestrato due volte ma ancora aperto: arrestato il titolare

Blitz dei vigili contro la movida selvaggia in piazza Garraffello. Un uomo di 51 anni avrebbe continuato l'attività nonostante i sigilli (locale abusivo). Denunciati in stato di libertà altri due proprietari

Piazza Garraffello

Controlli a tappeto di vigili e polizia alla Vucciria, per contrastare la movida selvaggia. Ieri sera è stato arrestato un uomo di 51 anni (M.C. le sue inziali) "per il reato di violazione dei sigilli reiterata". Avrebbe continuato l'attività nonostante per due volte nel corso dei controlli del commissariato e della polizia municipale fosse scattato il sequestro perché l'attività era abusiva. L'uomo era stato nominato custode della struttura ricettiva. Ieri è stato pizzicato nel suo locale ("Ti prego"), in piazza Garraffello, come se nulla fosse. E' stato così arrestato e poi rimesso in libertà, in attesa dell’udienza di convalida che si svolgerà il 19 maggio.

I vigili hanno poi denunciato in stato di libertà, sempre per il reato di violazione di sigilli, altri due uomini, titolari di due diversi locali dediti alla somministrazione di alimenti e bevande, sempre in piazza Garraffello. Entrambi non sono stati arrestati, non avendo reiterato il reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vucciria, pub sequestrato due volte ma ancora aperto: arrestato il titolare

PalermoToday è in caricamento