menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Auto modificate e mazzette: condannato ex funzionario della motorizzazione

Antonino Nobile, 57 anni, deve scontare otto anni e mezzo di reclusione per corruzione, frode informatica e falso in atto pubblico. Era già stato arrestato due volte per avere agevolato alcune scuole guida

Sfruttando il suo ruolo di funzionario alla Motorizzazione avrebbe favorito, in cambio di generose mazzette, il rilascio di carte di circolazione false ad automobilisti che avevano modificato le proprie macchine. Antonino Nobile, 57 anni originario di Partinico, è stato condannato a otto anni e mezzo di reclusione per corruzione, frode informatica e falso in atto pubblico. La sentenza è stata emessa dalla terza sezione del tribunale, presieduta da Vincenzina Massa.

L'ex funzionario avrebbe aiutato automobilisti in tutta Italia nel "tuning", cioè la personalizzazione delle auto (dall'apertura degli sportelli all'impianto audio). Una volta apportate delle modifiche sulle vetture la legge prevede il rilascio di una nuova certificazione. E Nobile avrebbe fatto in modo di aggirare i passaggi burocratici. Condannati anche i titolari di agenzie di disbrigo pratiche: Lelio Calabrese (tre anni), Jana Voelpert (tre anni e cinque mesi) Stefano Brambilla (tre anni e tre mesi). Assolti tutti gli automobilisti, ignari di ciò che stava accadendo.

Nobile non è esattamente al "debutto" nelle aule di giustizia. In passato è stato arrestato due volte con l’accusa di avere incassato denaro per agevolare i titolari di scuole guida e di agenzie di disbrigo pratiche. Dopo il primo arresto era comunque tornato in servizio in un ufficio della Regione siciliana. Dal 2011 era sospeso in via cautelare.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento